Blog

Incentivi decreto FER1

Incentivi per il fotovoltaico: tutti i dettagli sul decreto FER1

Nuovi incentivi per le rinnovabili previsti dal Decreto Fer1 entrato in vigore il 10 agosto 2019: ecco tutti i dettagli che riguardano il fotovoltaico!

Il Decreto 4 luglio 2019 del Ministero dello Sviluppo Economico offre nuovi incentivi e sostegno per la riqualificazione energetica degli edifici, per favorire la produzione di energia elettrica tramite impianti eolici on shore, solari fotovoltaici, idroelettrici e a gas.

Fotovoltaico: quali impianti possono partecipare ai bandi?

Il fotovoltaico, nello specifico, è incluso negli impianti del Gruppo A, che comprende:

– impianti eolici “on-shore” di nuova costruzione, integrale ricostruzione, riattivazione o potenziamento;

– fotovoltaici di nuova costruzione;

e nel Gruppo A-2, che include gli impianti fotovoltaici di nuova costruzione con moduli installati in sostituzione di coperture di edifici e fabbricati rurali su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto.

Come si accede ai bandi?

Le modalità di accesso saranno differenti a seconda della potenza dell’impianto fotovoltaico in questione.

Gli impianti di potenza superiore a 20kW e inferiori a 1MW che rientrano nei due gruppi precedentemente elencati dovranno effettuare l’iscrizione ai Registri, attraverso i quali è assegnato il contingente di potenza disponibile sulla base di specifici criteri di priorità.

Gli impianti che hanno una potenza uguale o superiore a 1MW e che rientrano nei gruppi dedicati dovranno partecipare invece alle Aste attraverso le quali è assegnato il contingente di potenza disponibile, in funzione del maggior ribasso offerto sul livello incentivate e, a pari ribasso, applicando ulteriori criteri di priorità.

Quando aprono i bandi?

Secondo il decreto sono previsti ben 7 bandi per partecipare ai Registri oppure alle Aste. Ecco il calendario completo delle procedure:

 

Procedura n°1 Dal 30 settembre 2019 al 30 ottobre 2019
Procedura n°2 Dal 31 gennaio 2020 al 1 marzo 2020
Procedura n°3 Dal 31 maggio 2020 al 30 giugno 2020
Procedura n°4 Dal 30 settembre 2020 al 30 ottobre 2020
Procedura n°5 Dal 31 gennaio 2021 al 2 marzo 2021
Procedura n°6 Dal 31 maggio 2021 al 30 giugno 2021
Procedura n°7 Dal 30 settembre 2021 al 30 ottobre 2021

 

Come funziona per gli aggregati di impianti?

Se si hanno due o più impianti di nuova costruzione iscritti ai Registri o alle Aste come impianto unico, si procede in base alla potenza complessiva dell’aggregato, ovvero sommando le potenze dei singoli impianti.

Per potersi iscrivere ai Registri i singoli impianti dell’aggregato devono superare i 20kW di potenza, purché la potenza totale dell’aggregato rimanga inferiore a 1 MW.

Vuoi saperne di più oppure cerchi assistenza per preparare le documentazioni e aderire ai bandi? Contatta MG Impianti! Chiamaci allo 049 979 0651 o scrivici a info@mgimpianti.net o, in alternativa, compila il form sottostante e ti contatteremo noi!